Crea sito

About the Possessive Case

Posted by thecrazyteacher on settembre 7, 2016

Categories: No categories

Contractions

Posted by thecrazyteacher on febbraio 17, 2015

Categories: No categories

Again Merry Christmas!

Posted by thecrazyteacher on novembre 24, 2014

To you all…

Posted by thecrazyteacher on marzo 30, 2013

Categories: No categories

2013 is coming…

Posted by thecrazyteacher on dicembre 31, 2012

Categories: No categories

About…DOGS…;)

Posted by thecrazyteacher on novembre 25, 2012

Fun VS Funny

Posted by thecrazyteacher on ottobre 31, 2012

Watch this video to understand the difference…

Happy Halloween!

Posted by thecrazyteacher on ottobre 29, 2012

!!!

Posted by thecrazyteacher on ottobre 29, 2012

About English Verbs…

Posted by thecrazyteacher on ottobre 27, 2012

When do we have to use the Present Simple, the Present Continuous and the Past Simple?

Present Simple
Si usa per azione che si svolgono abitualmente (usually, often, every Monday etc.), per affermazioni sempre vere (oggi è domenica, la terra gira intorno al sole) oppure quando parliamo di timetables (orari – il treno parte/partirà alle 17.00, il supermercato chiude/chiuderà alle 20.00)
Si forma con l’infinito senza il “to” e aggiungendo -s / -es / -ies,  alla terza persona singolare. Es. I write / she writes, I watch / he watches,I go / he goes, I study /he studies, etc.

Present Continuous
Si usa per azioni che si stanno svolgendo nel momento in cui il soggetto parla (Es. sta piovendo) oppure nel periodo intorno ad esso (sto leggendo un libro) [Si usa anche per il futuro, per azioni già decise, programmate].
Si forma con il verbo/ausiliare “essere “+ il verbo alla forma INGLa forma ING si ottiene aggiungendo -ing alla forma base del verbo. Es. I am working ( work = forma base) ma…attenzione alle variazioni ortografiche della forma ING! Es. I am stopping (stop = forma base), I am arriving (arrive = forma base), etc.

Past Simple/ Present Perfect : sia il  Past  Simpleche il Present Perfect traducono in italiano il Passato Prossimo. Usiamo l’uno o l’altro a seconda se nella frase viene specificato o meno il tempo in cui si svolge l’azione.

Past Simple
Si usa quando nella frase è specificato il tempo in cui l’azione è avvenuta (ieri ho visto Giovanni, la settimana scorsa sono andato a Milano). Si usa per indicare un’azione che si è svolta nel passato e che non ha più alcun collegamento con il
presente. Non ha importanza se è avvenuta un minuto fa o 50 anni fa. Ci sono inoltre alcuni “indizi” che ci aiutano a capire che dobbiamo usare il Simple Past, per esempio parole come: last week, last month, yesterday, ago.
Si forma con la seconda forma del paradigma per i verbi irregolari oppure aggiungendo “ED” ai verbi regolari. Es. I wrote, I played